Comité pour la Transalpine Lyon-Turin

Creato nel 1991, il Comité pour la Transalpine ha per oggetto di condurre qualsiasi azione per agevolare ed accelerare la realizzazione del collegamento ferroviario ad alta capacità, passeggeri e merci, tra Lione e Torino in una logica industriale al servizio dell’Europa, dell’ambiente e dell’economia.

Presieduto dal Signor Franck Riboud, Presidente e amministratore delegato di Danone, il Comitato raggruppa enti locali, società, enti finanziari, bancari, sindacali, consolari e associazioni. La diversità dei propri soci rivela l’importanza di questo collegamento, vitale per la Regione Rhone-Alpes e la Regione Piemonte, fondamentale per il futuro delle Alpi e dell’Europa.

Così, gli enti locali e gli attori economici si sono riuniti per promuovere il nuovo collegamento ferroviario tra Lione e Torino, anello centrale del corridoio n°3, e la sua valorizzazione per lo sviluppo, la tutela dell’ambiente e della pianificazione della regione Rodano-Alpi, dei territori transfrontalieri e dello spazio europeo.

Il Comité pour la Transalpine vigila affinché la realizzazione di questo progetto risponda alle aspettative della popolazione che vive da una parte e dall’altra delle Alpi Occidentali.

Sei obiettivi prioritari:

  • Informare e mobilitare i responsabili di qualsiasi settore a proposito del progetto “Transalpine” e fornire le informazioni per consentire loro di intervenire nel miglior modo per tutta la durata della messa in opera.
  • Favorire l’interfaccia tra gli attori pubblici e gli attori privati del progetto.
  • Coinvolgere l’utente nel progetto, in partnership con i professionisti interessati che porteranno a termine il progetto. Incoraggiare la coerenza tra l’aspetto infrastrutturale, la regolamentazione in uso (trasferimento modale) e i fabbisogni del settore del trasporto.
  • Sviluppare e facilitare la realizzazione del progetto mediante una riflessione critica ed un incitamento all’innovazione (finanziamento, materiali, procedure e tecniche di messa in opera).
  • Sviluppare la visione internazionale e transfrontaliera del progetto, in coordinazione ed in coerenza con i suoi omologhi italiani.
  • Comunicare, spiegare, diffondere affinché questo grande progetto industriale diventi proprietà della maggioranza dei cittadini.

L’Esecutivo del Comité pour la Transalpine, presieduto dal Signor Franck Riboud, di cui il Signor François Lépine è vicepresidente, è composto da dieci membri del mondo politico ed economico.

 

Contatto :
Sito :  www.transalpine.com
Indirizzo : 8 rue Montrochet,
69002 Lyon, France
Tel +33 4 26 73 51 57/ Fax +33 4 26 73 51 90
E-mail: info@transalpine.com